Multimedia

Abbiamo almeno cinque sensi. Perché non cercare di coinvolgerli tutti?

MULTIMEDIA

La Rete è il mondo della multimedialità per eccellenza. Come web agency abbiamo sempre colto questa opportunità per noi ed i nostri clienti in maniera importante. Lo è stata sin dai primi anni e lo è ancor di più oggi, grazie alla velocità delle connessioni internet e all’uso di software che hanno reso la realizzazione dei video economicamente accessibili. Le dinamiche social e le ricerche online hanno inoltre permesso di decifrare  la domanda di informazione/intrattenimento, stimolando così la produzione di contenuti multimediali. Da vent’anni a questa parte, i principali player del mercato – su tutti Google e Meta (la nuova holding di Facebook) – hanno investito su ambienti digitali pensati ad hoc per i video. Oggi è Youtube il social più usato dall’utenza italiana, a cui Facebook ha risposto in due modi: da un lato ha favorito algoritmicamente i contenuti video, dall’altro ha creato Facebook Watch e IGTV (la piattaforma video di Instagram). Nel frattempo TikTok, social pensato esclusivamente per la condivisione di video brevi, cresce e si estende a un pubblico più adulto.

L’esplosione dei contenuti multimediali ha portato ad una crescita anche delle creatività di uso comune. Parlare di “video”, infatti, può essere riduttivo. Esiste quello “corporate” da pubblicare sul sito, lo spot per la TV o per le sale di attesa, il viral per i social, l’how-to per i motori di ricerca, il tutorial, l’intervista dell’esperto, il vox populi, l’emotional, la video-animazione, il video-slide, etc. Insomma, il video rappresenta un contenuto estremamente duttile per obiettivi e budget, con coinvolgimento del creativo, del videomaker e – a seconda dei casi – di disegnatori, attori, doppiatori, fonici, etc.

La multimedialità, tuttavia, è una categoria che va oltre al video stesso. Alcuni contenuti multimediali sono “pop” per eccellenza. Basti pensare all’uso massivo dei meme o delle gif, ossia le “immagini animate” che popolano i commenti su Facebook o i messaggi WhatsApp. Al di fuori dei contenuti animati, invece, troviamo infografiche, stripes di fumetti, foto interattive, panoramiche per virtual tour, sliding images e tanto altro ancora.

TREADY può supportare il tuo progetto o la tua azienda nella realizzazione di video di ogni tipologia, seguendo tutte le fasi dalla produzione al montaggio, scegliendo il migliore videomaker per il tuo progetto e settore di riferimento.

In aggiunta a questi servizi, la nostra web agency può realizzare servizi fotografici e di photoshooting inviando uno dei nostri professionisti a Lecco, Como, Sondrio, Milano per supportare la tua comunicazione aziendale e digitale. Fatti supportare da una web agency in grado di creare i contenuti migliori per la tua strategia comuncativa.

Video corporate e spot

Mostra la tua azienda e i suoi prodotti in un unico contenuto che riesca a descrivere la tua realtà imprenditoriale, in uno spot nella metro di Milano o su un bus che costeggia il Lago di Como.

Video viral

Emoziona per far condividere il tuo brand sull’onda dell’entusiasmo. Fa’ in modo che gli osservatori associno al tuo brand un sentimento buono e predisponili ad accogliere i tuoi beni e servizi.

Video animazioni

Rendi il tuo servizio facilmente comprensibile grazie al ricorso alle video-animazioni. È possibile adottare soluzioni template o custom.

Photoshooting

Realizziamo foto still life, event e food photoshooting per rappresentare al meglio prodotti e servizi sul sito ufficiale, sui social o sul materiale cartaceo.
LE FASI

QUALI SONO LE FASI DEL MONTAGGIO VIDEO?

1

BREFING INIZIALE

2

SOPRALLUOGO

3

STORYBOARD

4

SELEZIONE PROFESSIONALITÁ

5

GIRATO

6

POSTPRODUZIONE

LA TV È MORTA, VIVA LA SMART-TV!

L’abitudine di uso e la narrativa della “vecchia” televisione sono state messe in crisi dalla crescita del digitale. Il prodotto confezionato, sottoposto al controllo preventivo delle authority, la comunicazione monodirezionale e il concetto di “appuntamento” televisivo cedono il passo alla super-produzione della Rete, al contenuto “on-demand”, a codici di linguaggio giovanili totalmente nuovi. E quindi la televisione è morta? Troppo semplice: la TV si è rinnovata e lo stanno facendo persino le emittenti di stato, rilasciando nuove app. Le Smart-Tv rendono fruibile Youtube e Facebook in televisione, crescendo generazioni che non hanno minimamente idea di cosa sia il nostro tubo catodico. L’imprenditore che vuole produrre un video deve sapere che, con il linguaggio e la strategia giuste, la sua azienda si sposta da Sondrio, Lecco, Como o Milano e raggiunge il mondo grazie alla (Smart-)TV.

Brand Design

Quali sono le skill che mettiamo a tua disposizione?

Film making

90%

Photography

90%

Creatività

100%

Scegli Tready

scegli la giusta dimensione

VUOI RICHIEDERE UN PREVENTIVO IN TEMPO REALE? RIEMPI IL FORM